EBow

L'EBow, il mitico “archetto elettronico” per chitarra è stato inventato nel 1969 dall’americano Greg Heet ed è tutt’ora commercializzato dalla sua azienda, la Heet Sounds.

L’EBow è un piccolo strumento dalle potenzialità incredibili. Grazie alla batteria da 9 volt alloggiata nell’impugnatura, produce un campo elettromagnetico capace di far vibrare la corda in maniera continua, producendo un sustain infinito e dando la possibilità di emulare in maniera straordinaria strumenti ad arco e a fiato, facilitando la tecnica della mano sinistra nel legato e nel glissando.

EBow può essere utilizzato su qualsiasi tipo di chitarra con corde metalliche, comprese le acustiche non amplificate. La massima potenzialità si esprime però sulle chitarre elettriche dove l’interazione con i pick up offre una gamma di sonorità incredibile.

Nel corso dei decenni, EBow è rimasto praticamente immutato a parte l’aggiunta di uno switch per l’inversione di fase. L’elenco degli artisti internazionali che hanno scelto EBow per le loro performance è praticamente infinito, passando da David Gilmour a Eddie Vedder, da David Bowie a Martin Gore, da The Edge a Brian May.



Tags: , , , , , ,

Condividi sui socials:

Alcuni Prodotti EBow