Vasco abbandona Live Nation

Arrivano le prime reazioni al servizio mandato in onda dalle Iene dove sarebbero state prodotte prove di un rapporto commerciale tra la filiale italiana di Live Nation e la piattaforma di secondary ticketing Viagogo che, stando a quanto emerso, avrebbe ricevuto direttamente dei pacchetti di biglietti al di fuori del contratto di esclusiva stipulato con Ticket One ,da vendere sul mercato secondario. 

Vasco Rossi, ha annunciato oggi per mezzo della Giamaica Management, d’aver sospeso ogni rapporto con l’agenzia di live promoting. 

Questo il comunicato del rocker modenese: “Dopo aver appreso dal servizio televisivo de Le Iene di un possibile coinvolgimento di Live Nation nella rivendita “secondaria” di biglietti per I concerti in Italia, Giamaica Management comunica d’aver attualmente sospeso ogni rapporto commerciale con Live Nation e si riserva di agire per vie legali, essendo totalmente estranea a quanto emerso dal servizio giornalistico. Giamaica ritiene che che l’attività di secondary ticketing, altamente speculativa, è da tempo riconosciuta come dannosa, non solo per il pubblico, ma anche per gli artisti che, a loro insaputa e loro malgrado si ritrovano per errore coinvolti.”

Ti può interessare anche:

Trasparenza e Acquisti

Questo sito o servizi di terze parti utilizzati dal sito fanno uso di cookies, necessari al suo funzionamento e richiesti per le funzionalità descritte nella cookie policy. Cliccando "Accetto", accetti l'utilizzo dei cookies.