Three Days Prog al Mc Ryan’s

Torino avrà la fortuna di assistere ad un’altra rassegna di Rock Progressive di ottimo livello al Mc Ryan’s nei giorni 24-25-26 novembre prossimi. 

Per tutti coloro che conoscono il Prog e hanno amato i gruppi storici italiani (PFM, BANCO DEL MUTUO SOCCORSO, ORME, TRIP...) e stranieri (GENESIS, YES, VDGG, ELP...) il Three Days Prog è un occasione per re- immergersi in quelle atmosfere e scoprire come ancora oggi ci siano gruppi validissimi impegnati a portare avanti il verbo del progressive.

Si inizia GIOVEDì 24 NOVEMBRE con il folk celtico venato di hard rock degli AINUR; le atmosfere etniche e pink-floydiane dei BLUE ALIVE, rivelazione del festival Prog To Rock 2015; chiudendo con un gruppo storico e amatissimo, ovvero i TRIP di Pino “Caronte” Sinnone, batterista storico della band, che si è rimesso in gioco per mantenere viva l’opera e il ricordo di Joe Vescovi.

VENERDì 25 NOVEMBRE è l’occasione per scoprire due gruppi torinesi. I VERGANTI- nuovissimo progetto di Adolfo Pacchioni - che annovera tra i membri Gigi Morello professionista della batteria e fondatore del network di scuole musicali GM Drum e gli INSOMNIA con il loro sound “genesiano”, guidati dal tastierista Giacomo Bramardo. La serata sarà chiusa dai LOGOS, gruppo proveniente da Verona di cui si potranno apprezzare le bellissime sonorità vintage e il loro ultimo lavoro L’Enigma della vita.

SABATO 26 NOVEMBRE sarà illuminato dalla performance dei SYNDONE, il progetto di Nik Comoglio, conosciuto da anni nel mondo del progressive italiano ed estero. Letteralmente esploso quest’anno con la pubblicazione dell’album Eros & Thanatos e la partecipazione, applauditissima, al Veruno prog festival, il più importante festival italiano di rock progressivo.

Inizio concerti ore 21,30.

Ti può interessare anche:

Trasparenza e Acquisti

Questo sito o servizi di terze parti utilizzati dal sito fanno uso di cookies, necessari al suo funzionamento e richiesti per le funzionalità descritte nella cookie policy. Cliccando "Accetto", accetti l'utilizzo dei cookies.