Nasce a Torino l’Associazione Carlo U. Rossi

Giovedì 26 gennaio, presso la Piazza dei Mestieri di Torino, sarà presentata ufficialmente l’Associazione Culturale Musicale Carlo U. Rossi, dedicata a colui che è stato certamente tra i più stimati ed apprezzati produttori discografici italiani degli ultimi decenni. 

Compositore, arrangiatore, produttore artistico, ingegnere del suono e insegnante, Carlo, scomparso tragicamente in un incidente stradale due anni fa, ha collaborato con tutti i principali artisti della scena musicale italiana, dagli 883 ai 99 Posse, da Caparezza a Vinicio Capossela, dai Subsonica ai Negrita. E poi Ligabue, Jovanotti, Litfiba, Baustelle, Arisa, Irene Grandi, Gianna Nannini, Paola Turci, Nina Zilli ed un elenco che ora pare infinito. 

A tutti Carlo ha dato un contributo fondamentale, certamente artistico, ma anche umano. 

Chi come noi ha avuto il privilegio di conoscerlo e l’onore di collaborare con lui, non può non ricordare la serietà, la dedizione, la passione e il vero amore per il suo lavoro, tutto sempre accompagnato da un profondo rispetto per le idee e le espressioni altrui

Ed è proprio su questi valori fondanti della sua luminosa carriera che l’Associazione Carlo U. Rossi “nasce con l’obbiettivo di premiare la virtù, il talento e la tenacia di quanti con impegno e costanza si distinguono in ogni campo musicale”, istituendo premi, borse di studio ed iniziative educative volte a promuovere e divulgare la conoscenza musicale attraverso manifestazioni ed eventi. 

L’Associazione Carlo U. Rossi nasce da un’idea della moglie, Alessandra Brizzi.

https://www.facebook.com/associazionecarlourossi

https://www.associazionecarlourossi.it/

Ti può interessare anche:

Trasparenza e Acquisti

Questo sito o servizi di terze parti utilizzati dal sito fanno uso di cookies, necessari al suo funzionamento e richiesti per le funzionalità descritte nella cookie policy. Cliccando "Accetto", accetti l'utilizzo dei cookies.